sabato 8 giugno 2019

DISTILLERIA ALPE


Buongiorno a tutti
oggi vi parlo di una distilleria  Alpe   che opera da più di 60 anni ed è specializzata nella produzione di liquori tipici e grappe della Valle 'Aosta.
Tale produzione è improntata alla costante ricerca della qualità e segue la tradizione degli antichi distillatori valdostani.
I liquori sono tutti a base di erbe alpine e sono prodotti conservando tutta la fragranza e le proprietà salutari della montagna.

Io ho avuto modo di provare GENEPY  




Il genepy è una pianta aromatica che cresce solo sulle Alpi occidentali  e  crescono durante il periodo estivo.
Per la produzione dei liquori viene usata l'artemisia genipi, che on il suo profumo inconfondibile ed aromatica conferisce un tocco particolare all'amaro.
Genepy è un liquore che nasce da un processo di infusione di queste preziose erbe.
Questo finissimo liquore può essere bevuto sia liscio che ghiacciato oppure caldo preparato come grog.
Molto buono, un po' forte per i miei gusti ma  mi piace il suo carattere aromatico.
Un amaro che con i suo 38° mi ha conquistata.


8 commenti:

  1. Adoro il Ginepy, ho potuto provarlo qualche mese fa con altri prodotti della Val D'Aosta e ne sono rimasta piacevolmente colpita!

    RispondiElimina
  2. Non conosco questa marca d'amaro e ancora meno il suo aroma l'artemisia genipi. Ma mi incuriosisce tantissimo, sicuramente é buonissimo

    RispondiElimina
  3. Mai assaggiato il ginepy, ora mi hai proprio incuriosita! Questa estate in montagna dovrò rimediare!

    RispondiElimina
  4. Non amo molto questo genere di liquori eppure mi hai fatto venire voglia di assaggiarlo!

    RispondiElimina
  5. non conoscevo questa pianta aromatica ed il distillato che ne deriva, da provare assolutamente, sono proprio curiosa

    RispondiElimina
  6. Amo bere liquori ma questo non lo conoscevo.

    RispondiElimina
  7. Non sono amante dei liquori, ma questo non lo conoscevo neppure

    RispondiElimina
  8. Mi piace il genepy mi ricorda quando andavo a sciare e ci si fermava a fare una sosta in baita...

    RispondiElimina