martedì 31 luglio 2018

PASTIFICIO PIRRO

Buonasera cari amici,
è quasi ora di cena e io da Italiana non rinuncio mai ad un buon piatto di pasta.
Oggi vi presento la pasta Pirro, dove la passione per la produzione della pasta di questa famiglia nasce nel lontano 1986 con l'obiettivo di ottenere l'eccellenza del Made in Italy, obiettivo a mio avviso raggiunto.
La pasta Pirro viene prodotta seguendo una scrupolosa lavorazione che prevede anche l'utilizzo di trafile in bronzo orientando le proprie attenzioni e le proprie scelte nella continua ricerca della qualità e nel rispetto della tradizione.
L'impasto viene preparato a basse temperature per evitare il danno termico alle proteine, ha un essiccazione lenta che va dalle 16 alle  30 ore e sempre a bassa temperatura per mantenere inalterata la struttura del glutine.

Sono tante le tipologie di pasta, infatti troviamo la pasta fresca di semola, la pasta all'uovo, la pasta ripiena e gli gnocchi e la pasta ai gusti.
E' proprio una specialità di pasta ai gusti che ho provato tra le tante ho scelto le tagliatelle ai funghi porcini.
Sono davvero deliziosi, conditi con funghi e salsiccia sbriciolata, evoca un sapore autunnale.
Un piatto che può considerarsi unico per la presenza della salsiccia.
La sua preparazione è molto semplice:
INGREDIENTI:
tagliatelle ai funghi
funghi
salsiccia

PROCEDIMENTO

PREPARAZIONE CONDIMENTO
Far rosolare i funghi con la cipolla, unirsi la salsiccia sbriciolata e sfumare con un po' di vino bianco e lasciar cuocere a fiamma media per una decina di minuti
Nel frattempo mettere a bollire l'acqua nella quale buttarci le tagliatelle. Tempo di cottura 7 minuti.


Un piatto semplice, non molto impegnativo da preparare ma molto buono.
Buona cena



Nessun commento:

Posta un commento