mercoledì 27 giugno 2018

AZIENDA AGRICOLA MANETTI LEONARDO

Buongiorno amici,
oggi nel blog parliamo di vini.
Ho il piacere di presentarvi la Cantina Leonardi Manetti


Leonardo Manetti è un produttore di vino, ubicato nel comune di Greve in Chianti situato nella regione Toscana, in provincia di Firenze.
Le caratteristiche del clima continentale e del terreno con varie pendenze e le diverse altitudini che oscillano tra i 250 m fino ai 700 m rendono il territorio agrario del Chianti una regione vocata proprio alla produzione di vino rosso.
I terreni dei vigneti hanno suoli diversi ma tutti producono vini di qualità.
I terreni vengono lavorati diverse volte durante l'anno e la vendemmia avviene in tempi diversi a seconda della maturazione delle uve.
Una volta raccolte  manualmente le uve vengono selezionate. Una volta pigiate si ottiene il mosto che poi viene trasferito ne vai vinai dove avviene la fermentazione.
Leonardi Manetti produce vini strutturati ed eleganti, di colore rosso rubino che con l'invecchiamento tendono al granato.
Eccellente il profumo persistente di note floreali con una punta di frutti rossi.
Hanno un spore armonico, asciutto. Questi vini accompagnano una grande varietà di piatti.
Vi presento le due bottiglie di vino che ho avuto modo di provare:

Come notate anche le bottiglie hanno un packaging elegante, lineare.
Ve li presento:
CHIANTI CLASSICO 2015
La vendemmia di questo vino viene effettuata manualmente in ceste e la vinificazione avviene in maniera tradizionale, fa seguito una maturazione del vino in botti di cemento vetrificato e un affinamento in bottiglia  ci circa 4 mesi.
Il vino ha un colore rosso rubino con i sentori di frutti rossi.

TOSCANA I.G.T 2016
Anche per questo vino la vendemmia viene effettuata in ceste e la vinificazione avviene in maniera tradizionale.
E' un vino dal colore rosso vivace, con un odore di frutta di bosco.
Un vino perfetto con piatti di carne, salumi e primi piatti.




Un vino davvero di qualità.
Vi invito a visitare il loro sito web http://www.leonardomanetti.com/



Nessun commento:

Posta un commento